giovedì 8 maggio 2008

4x2000m... no!! Tutta colpa del sensore...

..è si, ieri sera non sono riuscito a completare le ripetute in programma ( 4 x 2000m alla velocità di gara dei 15km con recupero di 1km alla velocità della corsa media) per colpa di questo strumento che comincia ad infastidirmi sempre più... +incavolatissimo+

image

la verità è che a certe velocità comincia a sballare sensibilmente...per questo motivo questa sera pensando di andare piano rispetto a al programma ho spinto come un dannato e ho finito precocemente le energie ovviamente non completando la seduta (trasformata in un 2x2000 + 1x1000)...dal sensore 6,92km totali per una media di 4'17''/km...in realtà 7,46km per una media di 3'59''/km....più di 500m di differenza!!!!!...in pratica le prime 2 ripetute si sono trasformate in 2 ripetute classiche con recupero al ritmo quasi di corsa veloce, e un 1000m un po' più lento....beh qualcosa di allenante ci sarà comunque....Totale 12km con riscaldamento di 20' e defa di 10'.
Riguardo al sensore non so che dire.....o me ne vado in pista quando ci sono le ripetute o faccio un salto di qualità......305??

10 Comments:

franchino said...

305 senza dubbio (o 205 se non ti serve il cardio), si trovano a prezzi abbordabili in rete. Io proprio stamattina ho fatto un allenamento molto simile al tuo: 3X2 km rec. 1 km, vabbè che avevo Lungo po segnato ogni 100 mt ma il 305 come sempre è stato precisissimo.

albertozan said...

lo so che uno dei massimi sponsor di quel bel strumentino..;)....ci penserò...

Andrea said...

Ti confermo anch'io l'ottimo 205. Ma prima del GPS come facevo a correre?!? ;-)

Monica said...

eh eh....alberto...la seconda che hai detto :-)

Mathias said...

anche io mi domando come potevano essere le mie corse senza il gps..il garmin forerunner è bello, ti tiene compagnia..ti dice dove sei nell'allenamento, a quanto sei, quasi quasi ti dice chi sei!
205 o 305? guarda io ti consiglio il 305..il cuore se non è un dato importante durante l'allenamento, diventa un dato utilissimo da analizzare a tavolino. Ti da conto dei miglioramenti, ne avevo parlato già su runningforum: metti un'uscita a pari ritmo rispetto una precedente di qualche settimana prima..in sè non ti direbbe nulla, poi magari scopri di avere avuto 10 battiti/minuto in meno..sarebbe indice di un miglioramento notevole!!!

albertozan said...

Mathias...io vivo di cardio....per me è indispensabile...l'ho sperimentato anche alla maratona di TV e mi ha letteralmente "salvato"...quando poi si è dei novellini e non si ha la giusta sensibilità derivante da un'adeguata esperienza lo è ancor di più!

Pimpe said...

.. pure io ho il 200rs ma senza sensore.. andro' a breve al garmin 305 .. solo che per me e' troppo grande al polso.. sembro il capitano chirk ... :-))

albertozan said...

...io sto pensando in realtà al 405....i primi commenti mi sembrano tutt'altro che negativi...

Furio said...

Albe, anche io ho avuto l'Rs200Sd, ed il sensore non l'ho mai digerito; il pensiero poi di aver su un piede tale peso, rispetto all'altro, mi infastidiva parecchio.
Ho un Forerunner 205, comprato in USA, dopo aver riovenduto il mio Polar su Ebay (scambio alla pari), lo trovo superiore in tutto; il cardio mi infastidiva..
Le ripetute però le faccio in pista, ed adotto il semplice cronometro che è molto più preciso, mentre x le variazioni di ritmo su strada lo trovo molto valido, come per tutti gli altri allenamenti.

albertozan said...

Già sapevo del tuo escursus :)...ora è solo questione di tempo...

blogger templates | Make Money Online