lunedì 2 marzo 2009

Settimana allenamenti 23 febbraio - 1 Marzo 2009

23 Febbraio - 1 Marzo 2009

Una settimana atipica questa appena passata in quanto spezzata in due parti. La prima metà si è conclusa con un gran bel lavoro di ripetute e dunque con ottime sensazioni psicofisiche.Nella seconda metà, invece, ho avuto un' inattesa stanchezza fisica che, in considerazione anche del fatto domenica avrei avuto il lunghissimo -test di 36km,  mi ha fatto sostituire gli sprint in salita con della corsa lenta. La scelta in questione alla fine si è rilevata azzeccata :-)  e per questo la settimana è risultata alla fine positiva.

Nel dettaglio:

  • CL collinare 1h a 4,26/km con gambe non scioltissime almeno per i primi 20', poi piano piano sempre meglio, come sempre aumento costante dell'andatura;
  • 4x2000m con recupero 1000m: partito non molto convinto, o meglio convinto di farle alla c%%%o di cane per via del vento che si era alzato; mi accorgo invece già dalla prima ripetuta che il fisico risponde molto bene e che la velocità è sostenuta. La fatica cmq. arriva e si fa sentire soprattutto all'inizio della 3^ ripetuta quando il vento cominica veramente a rompere, è li che stringo i denti e riesco a portare a casa il risultato. Allenamento soddisfacente con una media di 3'36''/km nella parte veloce e 4'10''/km in quella di recupero. I battiti sono decisamente  bassi, direi fin troppo....e questo non è sempre un bel segno....;
  • Cl collinare 1h a 4,33/km: come detto il programma prevedeva degli sprint in salita con successiva trasformazione al medio, ma la stanchezza improvvisa mi ha fatto propendere per qualcosa di più tranquillo.....e questo anche per non compromettere l'importante allenamento successivo. Evidentemente i battiti troppo bassi durante le ripetute segnalavano lo stato di affaticamento....che puntuale è arrivato nei gg successivi;
  • Lunghissimo di 36km: rispetto al Lungo della settimana scorsa, a partità di frequenza cardiaca viaggio sensibilmente più lento già dall'inizio della seduta e questo conferma che l'affaticamento non è stato ancora smaltito; ma  non ho alternative, devo portare a termine quando previsto  e quindi quest'oggi devo farmi il c%%o. Di positivo, invece,  è che le gambe sono abbastanza sciolte e non appesantite rispetto sempre al Lungo della settimana scorsa. Cmq. dopo i primi 3 km sui 4,37/km e usati in pratica come riscaldamento i successivi 27km sono tutti costanti sul piede dei 4,13/km. Un momento di crisi più mentale che fisico l'ho avuto verso il 20km. sperso nella campagna Trevigiana solo come un cane e con delle folate di vento sempre più insistenti :-o , meno male ho avuto la brillante idea di portarmi dietro il mio fidato mp3.... :-) in quel momento il sound giusto mi è stato veramente utile. Da li in poi invece tutto è fidato liscio, anzi con una felice progressione :-) Dal 30°, dopo un tratto collinare, decido per un ulteriore cambio di ritmo che mi permette di affrontare gli ultimi 6km alla media di 4'/km e di avere una certa fiducia per una buona 42k romana tra 3 settimane :-o ! Alla fine, considerati i 3km iniziali, il passo medio risulterà di 4,14/km.

E adesso si scarica, finalmente.....!

          Buona settimana di corse a tutti!

18 Comments:

Fatdaddy said...

Scarica, scarica, che te lo meriti! :)
Hai una vaga idea di quanto possa incidere in termini di "perdita di secondi" un forte vento contrario?
Domanda oziosa, ma mi incuriosisce...

albertozan said...

avevo letto qualcosa in giro, ma al momento mi sfugge...vediamo se riesco a reperire qualcosa...!

kaiale said...

ora ...
scaricooooooooooooo

alessiio

Furio said...

Direi proprio ottimo, il 2.55 te lo mangi e vai oltre ;-)

uscuru said...

albe' Roma de vi falla da solo io spero de sta' qualcosa dietro!!
bel medio...
adesso scarica bene!!

teomat said...

Concordo con Furio sul tempo finale!

albertozan said...

Ale: ooo yessssss ;-)
Furio: grazie per la fiducia, ma l'obbiettivo è stare sotto le 3h...non andiamo troppo in là che Roma è tutt'altro che facile come 42km...
Uscuro: intanto vediamo de beccarce all'Expo che buttiamo giù na tattica...dai che la famo assieme!!
Teo: allora stessa risposta che ho dato a Furio..;-)...grazie cmq.!

Lucky73 said...

Ho capito che a me il lunghissimo butta giù sia psicologicamente che fisicamente....

E vedo che non sono il solo.

Ora un pò di scarico, il muro delle 3 ore è lì che ti aspetta

albertozan said...

Lucky. certi lavori così lunghi qualche ricordino te lo lasciano sempre....psicologicamente possono diventare molto duri perchè la noia può sopraggiungere..personalmente li digerisco abbastanza bene!

Bellabigo said...

sticozzi 4:14... ma che è un collinare in discesa?????? :D B-RA-V-I-S-S-I-M-O

Diego said...

Nei 36 km, hai corso alla stessa media che gli corro io !!!
Farai un tempone a Roma !!!

albertozan said...

Bella: thanks :-D
Diego: si ma tu vai in passeggiata ;-).cmq. grazie per la fiducia..!!

Igor said...

Bella settimana! Dai che Roma è vicina...

insane said...

..hai detto giusto,finalmente scarico..
A Roma andrà alla grande.

albertozan said...

Igor: si è vicina...e ho un tendine malconcio...speriamo bene
Insane: tendine permettendo...

Igor said...

Anche io h avuto un tendine problematico ma l'ho messo a posto. Io ho aumentato le dosi di stretching soprattutto al polpaccio ed alla zona che sollecitava il tendine... i miglioramenti ci sono...

albertozan said...

Igor: vale anche per me Igor, stretcing alla grande!!

Alvin said...

Scarico scarico scarico...nella capitale titoglierai na bella soddisfazione!!!!
Vai Uomo!

blogger templates | Make Money Online