lunedì 29 novembre 2010

Firenze 2010: maratona bagnata festa rovinata…!

image

…proprio questo è il succo del discorso!

Si perchè tutta quell’acqua che è caduta non mi ha fatto assaporare il solito pregara con tutti i riti classici del riscaldamento e il maxi raduno di runningforum che era previsto oramai da tempo (ho fatto il giro del Piazzale 3 volte…) : la preoccupazione principale alla partenza era quella di evitare la pioggia Nube temporalesca sotto qualche tettoia Ombrello (impossibile perchè giustamente tutte “prenotate” dai primi arrivati….) e scongiurare principi di congelamento…..; quest’ultimo punto l’ho risolto abbastanza bene (anche se diversi brividi di freddo gli ho avuti…..)  con:

- 2 maglioni (uno a mo di sciarpa): i primi 2km della mia gara li hanno visti protagonisti ;

- berretto ;

- guanti ;

- 2 sacchi verdi delle “scoazze” Sorrisodi cui uno posizionato sulle gambe;

- 2 magliette di cui una termica  ;

- 1 k-way.

Il clima comunque si è rilevato infame a 360°perchè oltre alla pioggia sono stati il freddo (soprattutto nel pregara e nel postgara quando per fare gli 800m dal traguardo al ritiro borse ho rischiato l’assideramento….) e le folate di vento a rovinare un po’ la festa….si perchè la maratona deve essere quello…!

Aggiungo infine che il clima non ci ha fatto godere dello spendido scenario che può offrire Firenze con tutti i suoi spendidi panorami.

Ma veniamo alla gara….anche qui non c’è stata la festaFulmine….dato che l’obiettivo dichiarato è stato mancato per 1’30’’ tutti persi negli ultimi 2km di gara….In lacrime

Il piano, deciso subito dopo quache km dallo start , si materializza con quello di seguire fedelmente i palloncini delle 3h  fino alla mezza o giù di li (metti anche il 25km°-30km°) , sentire le sensazioni ed eventualmente accelerare se ne avessi avuto. Il gruppone è ovviamente folto, l’andatura è sul piede dei 4,14/km e mi sento abbastanza bene….controllo i battiti cardiaci e rilevo valori in norma con le altre maratone; quello invece che mi sorprende e irrita sono i continui zig-zag e salti (che pagherò molto salati…) che sono costretto a fare per evitare le enormi pozzanghere e le tantissime e pericolose buche presenti nel percorso….ostacoli che hanno causato tante cadute (una l’ho evitata solo per miracolo) …ad un certo punto sembrava di correre un trail! Passo la mezza in 1:29:36 e quindi con un piccolo margine…mi sento ok!

I successivi km passano sempre su un piede costante e in linea con le aspettative, l’unica cosa che cambia è che dopo il 30°km devo spingere sull’acceleratore per recuperare i pallonicini che ogni tanto prendono qualche metro di troppo…..L’elastico continua con il passare dei km ….perdo e recupero - perdo e recupero! Si materializza una novità verso il 36°km, sento le gambe indurirsi piano piano e i ben noti scherzi della mente che ti dice….”questa volta non ce la fai a riprenderli…” ..”fermati un attimo”….ecc. ecc. ; al 38°km riesco ancora a strappare un buon 4,16/km….al 39°km e al 40°km viaggio con 10’’/km  in più rispetto ai piani…sarei ancora in linea per centrare il 2:59:59….ma all’improvviso si spegne la luce…finita ogni energia fisica ( vera e propria stanchezza e gambe dure e senza forza ) e mentale (mi sto chiedendo ancora se mentalmente ho dato tutto….) …..: gli ultimi 2km viaggio a 5’/km e perdo il mio obiettivo sperando di concludere l’agonia al più presto possibile……………

Questa è la maratona gente….bella e spietata! Dopo la prima che ho corso questa è senz’altro stata la più sofferta…ora è tempo di leccarsi le ferite e programmare……con calma….

Buone corse amici!

 

P.S.: ….il viaggio di ritorno a Conegliano (Tv) è stata invece un’autentica odissea gente (7h per 300km…) ….ma non vi tedio ulteriormente lasciandovi solo l’immagine d’apertura Sorriso

17 Comments:

Fatdaddy said...

...come dici te questo è il fascino della maratona, fosse tutto scontato e prevedibile probabilmente sarebbe meno bella.
Spiace per l'amaro che ti resta in bocca, ma so (per diretta esperienza personale!) che questo sparirà piano piano nei prossimi giorni, lasciandoti solo le cose belle e la giusta carica emotiva per riprovarci ancora e meglio di ora!
Vai fratellino, per me resti sempre un eroe anche sopra le 3h! ;)

theyogi said...

già, ho sentito che il meteo vi ha rallentato pure in autostrada... beh, inutile recriminare, sono inconvenienti di stagione, ma come dice fat: ci sarà sempre una prox volta.....

Tosto said...

sotto l'acqua ed il freddo è un agonia!
per questo sei stato bravo ed il tempo è ampiamente sotto le 3h anche se il cronometro dice diversamente.
complimenti veramente!

nino said...

mannaggia perdere l'obiettivo per un niente.
peccato
viste le condizioni climatiche comunque un grande
complimenti

Vincenzo DI GENNARO said...

Complimenti Alberto, cmq sei andato fortissimo, ti rifarai alla prossima occasione.

silkstonebarbie said...

come questo maratona hai aspetato per tanto tempo con entusiasmo con obietivi che arrivare sotto le 3 ma giocco di natura con clima come domenica a Firenze con 3.01 hai fatto ottimo risultati importante con la postgara devi prende cura di te e cerca a ricuperare energia piu presto ....sicuramente qualcuna ti farà bella coccola postgara .

Micio1970 said...

Nel tuo post c'è tutto il realismo delle variabili presenti in Maratona ... sei stato grande a fare 3:01. Per una volta (non è stato sempre così ...) ho azzeccato la maratona: se avessi fatto Firenze al posto di Milano-Pavia non avrei festeggiato probabilmente l'under 3h ...

GIAN CARLO said...

Dai ci sta ... alla prossima spacchi tutto... anzi io gia' ritenterei a Pisa

Matteo said...

Mi spiace, ma in ogni caso anche il 2h59'59' sarebbe stato stretto visto che vali ben altri tempi, quindi non aver troppo rammarico! ;-)

Alberto Bressan "Pasteo" said...

Mi dispiace Alby perché sò quanto ci tenevi ma alla fine hai corso come al solito con grinta e passione. Secondo me non ci fossero state quelle condizioni meteo e pozzanghere da evitare etc saresti di certo andato sotto le 3 ore. Ciao ci si vede...di corsa.

albertozan said...

Frà: non c'è niente di scontato nella regina delle gare quando si è al limite...! L'amaro è giusto che ci sia anzi sto facendo di tutto perchè mi rimanga...così ripartirò con nuovo slancio! Grazie Frà

Yo: certo che ci sarà il tempo...speriamo però che cambi :-D

Tosto: grazie della fiducia...sarà ripagata :-)

Nino: mannaggia proprio...cmq grazie!

Vincenzo: grazie anche a te!!

Barbie: quoto tutto, ...soprattutto per le coccole post gara :-D

Micio: si di variabili in maratona ce ne sono parecchie...come la forma...e tu con quella che hai battuto il muto a Pavia lo battevi anche a FIrenze..;-)

Mister: speriamo sia così!!!....Pisa?..ok che c'è il raduno ma sono in completa overdose di 42k..un saluto!!

Matteo: il giusto rammarico e niente di più...giusto per darci la giusta importanza ;-)

Pasteo: grazie per la fiducia, ci vediamo a Ponzano domenica??

Alberto Bressan "Pasteo" said...

No Alby domenica non corro ma mi farò un bel collinare sabato. Sabato sera cena della società a quindi domenica relax. L'8 dicembre sei a solighetto?

franchino said...

Peccato davvero Alby! Sono del parere che quei 90'' te li abbia fatti perdere la pioggia, il tracciato spesso su pavè di Firenze inoltre non aiuta da asciutto figurasi sul bagnato. Ma pazienza, sono certo che l'amaro sia già passato e nella testa c'è pronto un nuovo obiettivo! Un abbraccio!

Lucky said...

Bravissimo Alberto, giornata da lupi, comunque hai lottato fino alla fine!

albertozan said...

Pasteo: anch'io sabato cena sociale..;-)....l'8 sono ad un battesimo quindi niente corsa...va beh dovremo aspettare un po' per beccarsi!!! Un abbraccio!

Frank: probabilmente è come dici tu...anche il fatto che l'amaro sia già passato! Un caro saluto

web runner said...

Ciao mi sa che abbiamo fatto un due terzi di gara più o meno insieme... io ho dovuto rallentare appena prima del trentesimo causa crampi.
Alla prossima...
Stefano

Marco Bucci said...

Nel 2008 sceso dalla navetta alle 8 circa mi son beccato la pioggia sino alle 10 circa... ma una pioggia che mica ero uno scherzo...!!
Il maglione ed i guanti, che di solito me ne sbarazzo alla partenza li ho tenuti sino al 5° km perche' tremavo come una foglia...!!
Se non cambiano la data io a Firenze non ci vado piu' !!!!!!!!

blogger templates | Make Money Online