lunedì 22 novembre 2010

Road to Florence 10-11/12: il difficile equilibrio…

image

…..Si, le ultime 2 settimane di allenamenti hanno avuto come unico obiettivo quello di mantenere quel minimo di forma che mi permetta di scendere un’altra volta sotto i 180’ in maratona! A complicare le cose, oltre al già noto affaticamento post Venezia, un indurimento al bicipite femoraleIn lacrime che mi  ha consigliato di svolgere solo sedute semplici e la maledetta pioggia A denti stretti che ha accompagnato praticamente tutte le sedute svolte! Da rilevare come qualità una buona mezza corsa abbastanza sciolto a 4’/km( La mezzamaratona del Sile (TV)  ) in luoghi veramente caratteristici e con un’organizzazione ottima e delle ripetute 4x3000 con recupero 3’ che hanno evidenziato come era da prevedere uno scadimento della forma rispetto a circa un mese fa!

Ora mi aspetta l’ultima settimana in cui ho poco da scaricare perchè ultimamente non ho proprio caricato un kaiser…..per cui un allenamento di qualità non me lo faccio mancare!

Non so se la forma attuale mi permetta l’under 3h, certo a valutare dalla CLS di 18km di ieri direi di no, ma il tempo infame e il percorso affrontato costituiscono delle giustificazioni per il 4,20/km che ho tenuto….: insomma a Firenze parto convinto…poi si vedrà….Pazzo furioso

13 Comments:

insane said...

Scommetto che ce la farai,c'è da pensar positivo adesso..
Vai Alby!

albertozan said...

Andrea: non resta che fare questo! Ci si becca finalmente domenica!

Tosto said...

certo che questo cacchio di tempo non aiuta nessuno!
cmq vada nel tuo caso sarà cmq un successo :)

theyogi said...

già che parti per fare del tuo meglio non avrai da recriminare... penso che basti! ;)

Alvin said...

tranquillo il 2:59 per te è automatico con un pettorale spillato al petto... poi sappiamo tutti che hai fatto molto interval training da camera in questo ultimo periodo... vecchio porco! ;)

orzowei said...

....ho già capito: nuovo PB....

silkstonebarbie said...

Alby non renderti mai .. hai fatto tanta strada e sei arrivato fin qui sei bravo essere positivo, siamo con te .

Fabiano Bonomini said...

Mi raccomdando dosa bene gli allenamenti per non rischiare di infortunarti!!

albertozan said...

Tosto: aiuta solo per smaltire qualche piccolo acciacco...come nel mio caso!! si sarà un successo perchè correrò su strade nuove...;-)

Yo: infatti quando si da tutto si è comunque contenti....e certo a Firenze non mi risparmio!

Alvin: anche a Venezia avevo il pettorale spillato...eppure..!! Quanto al IT che mi addossi serve cmq per la resistenza aerobica :-D

albertozan said...

Orzo:...allora mi sono spiegato male....vedrò di fartelo capire bene sul campo....;-)

Barbie: grazie sai, non mi arrenderò di certo stanne sicura...!!!!

Fabiano: benvenuto e non forzerò in settimana stai tranqui ;-)

franchino said...

La testa e la giusta convinzione spesso sopperiscono ad una condizione fisica non al 100%. Andrà bene, noi tifiamo Alberto!

Fatdaddy said...

La teoria del "Quando si dà tutto..." la conosci benissimo, chè me l'hai insegnata te, quindi non c'è bisogno che te la ricordi!
Detto questo, PB!!!!

albertozan said...

FranK: beh la testa ha voglia di lavorare..quindi dai facciamo un bel sorriso :-)...grazie ;-)

Frà: quella è teoria e anche pratica...sicuramente!! quanto al PB....si, a quello stagionale voglio crederci ;-)

blogger templates | Make Money Online